(Video) S. Lucia ha lasciato Siracusa – Arriverà nel primo pomeriggio a Venezia. Le lacrime delle portatrici coi berretti verdi nell’ultimo saluto.

L’ultima messa in Cattedrale e alle 11 la teca in cristallo col corpo della santa e’ stata avvolta dal drappo verde e trasferita sul pulmino bianco messo a disposizione dall’arcivescovado per l’ultimo tragitto, scortato dai mezzi della Polizia. Da Via Minerva, Via Roma, Corso Matteotti, il superamento del Ponte Umbertino e poi da Corso Umberto via sino all’imbocco dell’autostrada per Catania e l’arrivo in aeroporto dove è stata imbarcata sull’aereo dell’aeronautica militare. Lo stesso che appena  nella mattinata di domenica 14 dicembre l’aveva portata in Sicilia. L’ultimo saluto alla Santa dalla sua Siracusa è stato commovente. Fuori dalla Cattedrale e’  accolta dalle “grida” dei fedeli: “Sarausana e’ ” , accompagnata per tutto il breve tragitto di Via Minerva, in duplice fila, dalle donne coi berretti verdi e gli occhi gonfi di lacrime. Tanta la commozione per quello che per tanti sarà solo un arrivederci alla prossima traslazione del corpo nella sua Siracusa. Monsignor Moraglia, patriarca di Venezia, fra poco la prenderà’ in consegna e in barca l’accompagnerà fino alla Chiesa dei Santi Geremia e Lucia.

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: