Siracusa per un giorno capitale dello sport azzurro

Il 28 giugno in città Livio Berruti, Oreste Perri, Roberto Zandonella, Mario Armando e Luciano de Paolis. La manifestazione organizzata dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia

Siracusa, 15 giugno 2016 – Il prossimo 28 giugno Siracusa accoglierà i campioni che hanno fatto la storia dello sport italiano.

Guidati dal presidente dell’Associazione Atleti Azzurri d’Italia, Gianfranco Baraldi, saranno presenti, tra gli altri, la medaglia d’oro nei 200 metri alle Olimpiadi di Roma, Livio Berruti, il 4 volte campione del mondo di canoa, Oreste Perri, e gli olimpionici del bob Roberto Zandonella, Mario Armano e Luciano De Paolis.

L’iniziativa rientra nell’ambito degli appuntamenti della “VI Settimana degli Azzurri in Sicilia” in programma nell’Isola dal 26 giugno al 3 luglio. “Abbiamo voluto fortemente che fosse previsto un incontro a Siracusa, città di grandissime tradizioni sportive – ha sottolineato il presidente Baraldi – incontreremo gli amministratori ed incontreremo i protagonisti del presente e del futuro dello sport in una giornata in cui ci saranno i campioni che ci hanno fatto gioire in occasioni di Olimpiadi, campionati del mondo ed europei”.

L’appuntamento di Siracusa precederà il “Gran Galà della Maglia Azzurra”, in programma il primo luglio a Taormina. “Sul palcoscenico del Palazzo dei congressi – ha spiegato Nando Sorbello, ex azzurro del mezzofondo, consigliere nazionale dell’Associazione ed organizzatore sia del ‘Gran galà’ di Taormina che della ‘Settimana azzurri in Sicilia’ – saliranno campioni resi immortali dalle loro imprese. Campioni che saranno presenti anche a Siracusa in una serie di incontri che serviranno a far capire cosa sia l’impegno sportivo e cosa rappresenta la pratica sportiva agonistica per chi ha avuto l’onore di indossare la maglia azzurra”.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: