Siracusa, studenti scelgono nomi di vittime di mafia a cui intitolare le strade

Gli studenti di 14 scuole hanno partecipato alle elezioni per scegliere i nomi di 5 vittime dimenticate di mafia a cui intitolare altrettante strade della città.

Si tratta di nove istituti superiori: Corbino, Einaudi, Federico di Svevia, Fermi, Gagini, Gargallo, Insolera, Quintiliano e Rizza.

Coinvolti anche cinque plessi Comprensivi: Archimede, Brancati, Giaracà, Martoglio e Santa Lucia.

L’iniziativa fa parte del progetto sulla legalità “A scuola di corto” dell’assessorato alle Politiche educative del Comune.

L’esito della votazione sarà reso noto il 21 marzo in occasione della Giornata nazionale della memoria e della legalità.

Il progetto “A scuola di corto” intende promuovere la diffusione della legalità e il contrasto di fenomeni come il disagio e l’emarginazione.

Gli studenti delle 14 scuole siracusane alla fine realizzeranno altrettanti cortometraggi dedicati a “Le vittime sconosciute della mafia”.

I lavori saranno presentati il 30 aprile in coincidenza con la Giornata regionale del ricordo e della legalità e con l’incontro del Forum permanente contro la mafia e la criminalità organizzata.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: