Siracusa: si torna in aula per discutere del regolamento degli asili nido

Il 3 marzo torna a riunirsi il consiglio comunale di Siracusa per discutere del regolamento degli asili nido. Il nuovo regolamento dovrebbe sostituire quello attuale che risale al 1980. “Mentre da un lato resta ancora da chiarire la vicenda per molti aspetti strana e tragicomica del regolamento degli asili approvato dal Distretto dei Sindaci di cui fa parte anche Siracusa, auspico – rileva il consigliere comunale Salvo Sorbello – che martedì 3 marzo verrà approvato il regolamento per il Comune di Siracusa che sancisca la durata del servizio per undici mesi, rispetto ai nove e mezzo previsti. Questa decisione risulta ancora più rilevante per le famiglie dei bambini e per le educatrici alla luce della riforma della scuola che il Governo nazionale sta per varare e che valorizza ancora di più l’intera fascia d’età compresa tra zero e sei anni.
Non comprendo di conseguenza – conclude Sorbello – come mai la proposta di nuovo regolamento degli asili, che in ordine cronologico è quella che deve essere trattata per prima, sia stata invece inserita dopo quelle, successive per data, relative ai murales e agli artisti di strada. I sacrosanti diritti dei bambini e delle famiglie vengono prima, con tutto il rispetto per murales ed artisti di strada”.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: