Siracusa, pubblicato l’avviso per i buoni spesa agli indigenti

Per venire incontro alle esigenze dell’utenza è stata apportata qualche modifica all’avviso per la presentazione delle domande per ricevere i buoni spesa.

Nell’istanza andrà autocertificato, ai sensi di legge e con assunzione di responsabilità penale, a cura del singolo istante o – in caso di nucleo familiare – dal capo famiglia:

La causa del disagio alimentare (assenza originaria o perdita del lavoro, sospensione dell’attività lavorativa per le prescrizioni governative di stop delle attività produttive;

La propria residenza anagrafica e la composizione del proprio nucleo familiare completo dei dati anagrafici;

La situazione lavorativa degli altri componenti del nucleo familiare;

L’ importo del reddito complessivo del nucleo familiare;

La sussistenza di eventuali situazioni di disabilità in componenti del nucleo familiare;

I benefici economici socio/assistenziali e previdenziali fruiti da ciascun componente del nucleo familiare.

In particolare reddito di cittadinanza, ammortizzatori sociali tipo Naspi e Discol, indennità mensile di disoccupazione, cassa integrazione ordinaria o in deroga, pensioni.

Sulla base delle dichiarazioni e degli accertamenti dei Servizi Sociali, si procederà all’individuazione della platea dei beneficiari.

Saranno distribuiti buoni spesa da utilizzare negli esercizi commerciali del territorio aderenti o, eventualmente, in generi alimentari di prima necessità.

Verrà data priorità ai nuclei familiari del tutto privi di reddito e sprovvisti di qualsiasi beneficio economico.

COME PRESENTARE L’ISTANZA

Nell’istanza devono essere inseriti, l’invio all’indirizzo email del Comune Settore Politiche Sociali : solidarietaalimentare@comune.siracusa.it;

In aggiunta per agevolare l’utenza per l’invio delle richieste, ci si potrà collegare al seguente link google: https://forms.gle/P3gGzLyyE2UfAFur6

In caso di assoluta e motivata impossibilità a procedere secondo la modalità di cui sopra

Richiesta telefonica ai seguenti recapiti: 334/1169790 per i residenti Quartiere Neapolis, S.Lucia, Cassibile, Ortigia e 334/1170171 per i residenti Quartiere Tiche e Grottasanta.

Disponibile il 334/1169788 per i residenti del Quartiere Belvedere, Epipoli, Acradina

In caso di richiesta telefonica si procederà alla raccolta dei dati attraverso intervista telefonica registrata e dovrà essere inviata via Whatsapp copia del documento di identità.

All’esito delle verifiche, gli utenti saranno contattati per l’assegnazione di buoni spesa in base alla situazione socio/economica.

Per qualsiasi informazione ci si può, comunque, rivolgere ai recapiti di Telefonia Sociale di seguito indicati: 366/8120864 e 334/1170155

I moduli per le istanze possono essere scaricati dal sito istituzionale del Comune al link:  http://www.comune.siracusa.it/index.php/it/la-spesa-sospesa.

Le richieste possono essere inviate via e-mail all’indirizzo: solidarietaalimentare@comune.siracusa.it.

 

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: