Siracusa: “Progetto Siracusa” e “Amo Siracusa” insieme sui “casi” bus navetta e igiene nei locali comunali

I 2 movimenti politici “Progetto Siracusa” e “Amo Siracusa”, rappresentati da Ezechia Paolo Reale, Michele Mangiafico,  Curzio Lo Curzio, Simone Ricupero, Cetty Vinci, Gaetano Favara e Carlos Torres, hanno puntato l’attenzione su 2 questioni di grande rilevanza sociale ed amministrativa che in questi giorni si sono verificati a Siracusa.

I “casi” riguardano la fermata obbligatoria, pare per guasti, per i 5 bus navetta che stanno creando notevoli disagi ai turisti, e l’altro  che riguarda la protesta dei lavoratori delle pulizie all’interno degli uffici comunali a causa del drastico taglio delle ore di lavoro.

“Su entrambi gli argomenti annunciamo il deposito di 2 ordini del giorno affinchè il consiglio comunale, nel più breve tempo possibile, possa pronunciarsi con atti di indirizzo che vadano nella direzione di un miglioramento e risoluzione dei servizi per la nostra città” si legge nella nota congiunta

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: