Siracusa: presentata stamattina la seconda edizione di “Sicilia e Siracusa, mare per tutti”

Siracusa 29 luglio 2015 Presentata questa mattina, alla capitaneria di Porto di Siracusa, la seconda edizione dell’iniziativa “Sicilia e Siracusa, mare per tutti” . Presenti, l’ assessore al Turismo ed alla Cultura, Francesco Italia, il presidente dell’Area Marina Protetta del Plemmirio Sebastiano Romano il vice Comandante della Capitaneria di Porto di Siracusa, Ernesto Cataldi, il presidente del Consorzio Siracusa Turismo, Sebastiano Bongiovanni e il presidente dell’associazione “Sicilia Turismo Per Tutti”, Bernadette Lo Bianco.

Il progetto mira a  realizzare un’ospitalità ancora più accessibile ed eco sostenibile in tutta la Sicilia, seguendo il percorso dell’iniziativa, Siracusa Mare per Tutti, nato lo scorso anno.

Il progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per tutti” ha l’obiettivo di promuovere un turismo accessibile ed un’accoglienza di qualità, attraverso il superamento di tutti quegli ostacoli che impediscono di godere a pieno dell’esperienza turistica e di tutta la bellezza del territorio siciliano.

“Il mare è una risorsa che deve essere accessibile a tutti perché è un bene comune che appartiene a ciascuno di noi, e l’Area Marina sin dalla sua istituzione, di questa esigenza ha fatto una vera e propria missione istituzionale” così n conferenza stampa il presidente del Plemmirio Sebastiano Romano. “Dalla collaborazione di quest’anno con il Comune sono nate diverse iniziative, dalla  realizzazione di una rampa per disabili alla Fanusa, dove abbiamo anche consegnato una sedia Job per l’accesso al mare dei diversamente abili non in grado di deambulare, al mettere a disposizione, anche nell’estate 2015, e da dieci anni consecutivi, un pulmino attrezzato con nostro personale per accompagnare al mare questa speciale utenza.

Negli anni, abbiamo realizzato tante iniziative mirate che ci hanno visto in prima linea in favore dei disabili basti citare il percorso subacqueo con cartelli in braille per i non vedenti, il nostro progetto “liberi di volare” e molto altro ancora.

Mi piace ricordare anche Martino Florio, abilissimo sub paraplegico e Benedetta Spampinato sub ipovedente siciliana che proprio nelle acque del Plemmirio hanno colto record mondiali nelle immersioni. Il nostro impegno compatibilmente con le risorse economiche sempre più esigue, – conclude Romano  – prosegue nel nome dell’impegno istituzionale che deve anche sapere coniugare sensibilità e competenza”.

Ilaria Greco

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: