Siracusa, il PD si prende una “pausa di riflessione” e Garozzo apre al partito: sì all’azzeramento

Così come avviene nei rapporti sentimentali, anche il PD, nei confronti del  sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, trovandosi nel pieno di una situazione diventata ormai insopportabile, ha deciso di prendersi una “pausa di riflessione”.

Ieri sera all’hotel del santuario, alla presenza di tutti i big, il PD ha deciso di non decidere se scaricare o meno il primo cittadino, accusato, come noto, di scarso dialogo con il partito.

Dal canto suo, per venire incontro a tutti, Garozzo, davanti ai compagni di partito ha dichiarato la volontà di azzerare politicamente la Giunta per trovare una mediazione tra tutte le forze politiche di maggioranza.

Nono solo: l’avvicendamento chiesto a gran voce dal partito per rilanciare l’azione amministrativa di palazzo Vermexio toccherà anche la presidenza del Consiglio Comunale e, probabilmente, pure l’incarico di capogruppo.

Quindi sembra che la matassa si stia per districare. Una situazione, quella del PD a Siracusa, che rappresenta solo un piccolo tassello dell’ingarbugliata situazione in ambito nazionale.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: