Siracusa: Lunedì al via il processo a carico di De Carolis, accusato di minacce e violenze di stampo mafioso ai danni del giornalista Borrometi

Si terrà lunedì l’udienza del processo a carico di Francesco De Carolis accusato dalla procura distrettuale antimafia di Catania di minacce gravi e violenza privata nei confronti del noto giornalista PaoloBorrometi aggravate dal metodo mafioso e dall’aver agevolato il clan al quale appartiene il fratello Luciano, già condannato con sentenza passata in giudicato per associazione mafiosa al clan Bottaro-Attanasio, omicidio e altri reati. All’udienza è chiamato a testimoniare il giornalista Borrometi.

Prima dell’udienza, alle 10, si terrà fuori dal tribunale un presidio con conferenza stampa alla quale parteciperanno, insieme con Paolo Borrometi, il presidente della FNSI, Giuseppe Giulietti e i rappresentanti di Usigrai, Associazione Stampa Siciliana, Ordine nazionale e Ordine regionale dei giornalisti, Libera, Cgil, Articolo21.

Oltre a Borrometi (con l’avvocato Vincenzo Ragazzi), si sono costituiti parte civile la Federazione nazionale della Stampa italiana (avvocati Francesco Paolo Sisto e Roberto Eustachio Sisto), l’Ordine nazionale dei giornalisti (avvocato Vincenzo Ragazzi) e l’Ordine regionale dei giornalisti (avvocati Nino Caleca e Marcello Montalbano).

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: