Siracusa: la mancanza di servizi sta affossando l’Arenella!

Siracusa, 14 settembre 2015 – Numerosi sono i disagi riscontrati da chi ha deciso di trascorrere le proprie vacanze o il periodo estivo presso la zona balneare dell’Arenella. Quella che è una delle contrade più belle di Siracusa rischia di rimanere deserta a causa dell’inefficienza e carenza di servizi adeguati.

Innanzitutto la chiusura dell’unico supermercato in zona ha creato non pochi problemi, costringendo a rifornirsi presso le poche botteghe esistenti, che approfittando della situazione innalzano i prezzi, vendendo ad esempio un chilo di pesche anche a tre euro o a spostarsi a lungo raggio per reperire i beni di prima necessità, in quanto questi piccoli punti vendita non sono in grado di garantire una vasta disponibilità di prodotti utili per la clientela.

Altro disagio non indifferente è l’assenza di opportuni contenitori per la raccolta di rifiuti, cosa che comporta la necessità di usare addirittura la macchina o di fare tanti chilometri a piedi per liberarsi della propria immondizia.

Questa mancanza di servizi e i conseguenti disagi hanno indotto molti abitanti, soprattutto i più anziani, ad abbandonare anzitempo la zona ed ad anticipare di molto il rientro in città, lasciando l’Arenella sempre più isolata.

L’ Unione Nazionale Consumatori auspica e pretende interventi da parte dell’amministrazione cittadina, non solo per valorizzare questa zona, che presenta una delle spiagge più affascinanti e ambite del territorio siracusano, ma per renderla maggiormente vivibile e abitabile per i suoi stessi cittadini.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: