Siracusa, il Gruppo “Siracusa protagonista” sfiducia il presidente del Consiglio comunale

Siracusa (25/09/2016) – Le opposizioni, nel Consiglio comunale di Siracusa, attaccano il presidente, Santino Armaro, avanzando a grandi passi verso la raccolta di firme per la mozione di sfiducia. Va in questa direzione la presa di posizione di Salvatore Castagnino, che da solidarietà ad Elio di Lorenzo, “imbavagliato” da Armaro durante un’importante seduta di Consiglio sul tema delle Camere di Commercio. Questo l’intervento integrale di Castagnino:

I”l gruppo consiliare “Siracusa protagonista con Vinciullo” fa propria la dura presa di posizione del consigliere Elio Di Lorenzo sulle modalità di gestione del Consiglio comunale da parte del presidente Armaro che anche ieri, nel corso della seduta aperta dedicata all’accorpamento delle Camere di Commercio, ha dimostrato ancora una volta di essere incapace di dirigere al meglio i lavori d’aula, dimostrando altresì di essere inadatto, da un punto di vista istituzionale, al ruolo che ricopre.

Impedendo al consigliere Di Lorenzo di prendere la parola nell’ordine cronologico consolidato dalla prassi consiliare, il Presidente ha commesso un abuso tale che mette a rischio la stessa credibilità istituzionale: si è voluto impedire infatti al consigliere di denunciare l’assenza in aula del Sindaco, degli assessori al ramo o comunque di un qualche delegato dell’Amministrazione attiva.

E’ per questa ragione che il gruppo consiliare “Siracusa protagonista con Vinciullo” porterà avanti una vera mozione di sfiducia nei confronti del Pesidente al fine di ristabilire i valori istituzionali e la stessa legalità delle funzioni dei consiglieri comunali”.

Salvatore Castagnino, capogruppo “Siracusa protagonista”

 

 

sta con Vinciullo”

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: