Siracusa: ecco l’albero di Natale eco sostenibile, tra le polemiche e le approvazioni.

Montato l’albero di Natale in piazza Duomo. Si sono conclusi ieri i lavori di montaggio e sistemazione di “Tortile”, il progetto dalla catanese Antonella Caponnetto e dall’ennese Francesco Castro. Alberto Tortile, realizzato interamente con materiale riciclabile,  è stato il progetto vincitore del concorso “Tree-ciclo” indetto dal comune di Siracusa per invogliare la cittadinanza, in un periodo di crisi economica ma anche ambientale, ad abbellire la propria città in maniera eco-sostenibile. Non sono mancate, e continueranno a durare chissà per quanto, le polemiche e il solito chiacchericcio, riguardo la struttura in legno. Anche lo scorso anno non mancarono le polemiche sull’albero realizzato in materiale riciclabile. Così, insieme alla pista di pattinaggio, si aggiunge adesso un altro argomento per la città su cui discutere. La verità è che si deve sempre e comunque discutere su tutto, fa parte della vita, dello spirito dell’essere umano. Così anche il Natale, che dovrebbe essere una festa per eccellenza della serenità e della fratellanza, ci si infervora e… su cosa? Su un albero, carino (da che se ne dica) situato in piazza e illuminato che crea una bella atmosfera natalizia e lancia un messaggio importante.

(Foto di Mimmo Contestabile)

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: