Siracusa calcio, il Lecce affonda gli azzurri con un secco 2-0

Siracusa(24/09/2016) – Una stoccata dell’ex Mancosu e un euro-gol di Pacilli consentono al Lecce di superare il Siracusa nella sesta giornata del girone di andata. Sottil modifica lo schieramento difensivo mandando in campo dal primo minuto Filosa e l’esperimento funziona con una Siracusa che concede poco al fortissimo attacco ospite. Prima parte caratterizzata da due reti annullate, una per parte: Lepore colto in fuorigioco e Turati che ha colpito di testa su traversone di Longoni un pallone che però nella fase della traiettoria è uscito dal campo. I gol nella ripresa con Mancosu abile a sfruttare nel cuore dell’area un disimpegno sbagliato della difesa azzurra e poi con Pacilli che con una rovesciata al volo ha ribadito in rete un tiro di Torromino finito sulla traversa. A fine gara questa l’analisi del tecnico Sottil: “Non sono contento per la classifica – ha detto – ma ho l’obbligo di guardare anche le prestazioni. Oggi il Siracusa ha tenuto testa ad una formazione come il Lecce e avrebbe meritato almeno il pareggio. Stiamo per superare l’avvio complicato del calendario ma dalla trasferta di Melfi mi aspetto risposte importanti”.

Siracusa-Lecce 0-2

Marcatori: st 22’ Mancosu, st 40’ Pacilli

SIRACUSA: Santurro; Brumat, Filosa (19’ st Pirrello), Turati, Sciannamé; Giordano, Baiocco (27’ st Scardina), Spinelli; Catania, Talamo (16’ st Dezai), Longoni. A disp. Serenari, Dentice, De Respinis, Di Dio, Degrassi, Palermo, Toscano, Cassini, De Vita. All. Sottil.

LECCE : Bleve; Drudi, Giosa, Cosenza, Ciancio; Lepore (32’ st Fiordilino) Mancosu, Arrigoni; Persano (11’ st Caturano), Torromino. Doumbia (11’ st Pacilli). A disp. Chironi, Gomis, Vitofrancesco, Contessa, Vutov, Tsonev, Capristo, Vinetot, Maimone. All. Padalino

ARBITRO: Lorenzo Bertani di Pisa

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: