Siracusa: Arrestato un romeno per esecuzione di un ordine di carcerazione. A ottobre era stato trovato con 10 kg di droga

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, in esecuzione del provvedimento di aggravamento misura cautelare emesso dal Tribunale di Siracusa, hanno arrestato Tanase Marcel, romeno, classe 1977, disoccupato con precedenti di polizia. La stesso, infatti, arrestato dai Carabinieri lo scorso ottobre poiché trovato in possesso di 10 kg di hashish, era stato posto ai domiciliari in attesa della definizione del procedimento penale a suo carico. Ciononostante, il Tanase in più occasioni non aveva rispettato gli obblighi previsti dagli arresti domiciliari risultando assente ai controlli dei Carabinieri alle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale. Per questo motivo, il Tribunale di Siracusa, preso atto delle segnalazioni dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, ha deciso di aggravare la misura cui il 42enne romeno era sottoposto, applicando nei suoi confronti la detenzione in carcere.    L’arrestato, accompagnato presso i locali della Compagnia Carabinieri per le formalità di rito, è stato poi condotto presso il carcere “Cavadonna” così disposto dalla stessa Autorità Giudiziaria.

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: