Siracusa, al Consiglio Comunale votata la non trattabilità della fiscalità

Terminata la terza seduta del Consiglio Comunale di Siracusa, con la  votazione della non trattabilità dei punti sulla fiscalità.

 

Siracusa, 30 luglio  2015 – Si è conclusa con un voto all’unanimità sulla “pregiudiziale di non trattabilità” dei punti sulla fiscalità, presentata dal consigliere Sorbello, la seduta del Consiglio comunale di stasera: il capogruppo Pd, Pappalardo, ha infatti comunicato il mancato pronunciamento sull’atto da parte del Consiglio di Circoscrizione di Cassibile, requisito obbligatorio per l’approvazione degli atti. Con questo voto si chiude anche la sessione iniziata martedì.

Non sono mancati i commenti su questa confusa vicenda relativa all’incremento della tassazione. Ad esempio il consigliere Stefania Salvo ha voluto ribadire: “Le ultime vicende legate alla fiscalità, con il Consiglio costretto a votare una “pregiudiziale di non trattabilità” dei provvedimenti perché carenti di un parere obbligatorio, non possono essere archiviate come un semplice incidente di percorso. Come dichiarato in aula, invito il Sindaco ad un’assunzione di responsabilità perché faccia chiarezza su quanto avvenuto e prenda i provvedimenti di sua competenza nei confronti chi ha messo il Consiglio in questa situazione di enorme imbarazzo. Non deve passare l’idea di un Consiglio in cui una parte dei consiglieri vuole aggravare le tasse ed un’altra che vuole salvare la città impedendo l’aumento delle tasse”.

 

Corrado Tardonato

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: