Siracusa. Ad Ortigia al via le feste Archimede

Il talento giovanile sarà per la quarta volta consecutiva ospite della città aretusea, che farà di Ortigia la passerella artistica e culturale dove sarà messo in scena il genio talentuoso dei giovani artisti e non solo.

Siracusa, 30 giugno 2015. A partire da giovedì 2 luglio fino a sabato 4, la città di Siracusa sarà agghindata per l’occorrenza, in cui il talento, la musica e la voglia di fare costituiranno il minimo comune denominatore. Ed è quello che le feste Archimede, organizzate dall’associazione Le Interferenze, si sono prefigurate di rappresentare per tutti e tre i giorni, che vedranno il suo punto emblematico venerdì sera, con gli spettacoli musicali di Cafiso e Concato. Tutte le strade e le vie più importanti di Ortigia prenderanno vita, dal Tempio di Apollo al Corso Matteotti, da via Cavour al cortile dell’Artemision fino a piazza Duomo. Già piazza del Duomo sarà sicuramente il centro nevralgico della manifestazione, con spettacoli di musica e di danza che vedranno esibirsi giovani artisti. Ma anche attenzione al “sociale”: sono previsti laboratori teatrali, corsi di pittura, mostre (soprattutto quella sul Mediterraneo presso la Capitaneria di Porto) e workshop formativi come quello sulla nutrizione, per restare a tema di Expò.

“Siamo davvero contenti di avere supportato le Feste Archimedee – ha detto il Vicesindaco e assessore al Turismo, Francesco Italia -. La politica della nostra Amministrazione è quella di contribuire, parallelamente agli organizzatori e agli ideatori, al consolidamento degli eventi più interessanti dal punto di vista culturale e dell’intrattenimento turistico. Un evento coerente con la nostra politica culturale perché incentrato sull’identità e sul recupero della memoria di Archimede che serve dal nostro punto di vista per restituire un ruolo nella storia ma anche per catalizzare linfa ed energia nuova”.

A ben vedere i giovani saranno i principali protagonisti dell’evento: innanzitutto perché sarà dato molto spazio ai loro talenti e poi perché quattro di loro, che si saranno contraddistinti nel campo della danza, della canzone e della poesia saranno i vincitori del premio “feste Archimede”, che sarà consegnato al culmine della manifestazione.

 

 

Corrado Tardonato

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.