Siracusa. 15 mila euro al Museo del Papiro, ma l’assessore Tusa conferma le difficoltà economiche

L’assessore Regionale ai Beni culturali Tusa, ammettendo le difficoltà nel trovare i fondi necessari al Museo del Papiro, ha confermato la dotazione prevista per quest’anno, pari a 15.750 euro, annunciando però che già dalla prossima legge di stabilità lavorerà affinché possa aumentare la posta di bilancio dedicata al prestigioso ente siracusano.
“Pur apprezzando le intenzioni dell’assessore – ha dichiarato Giovanni Cafeo Segretario della Terza Commissione Attività Produttive Ars  – è evidente che la programmazione nella gestione dei beni culturali siciliani e in particolare del Museo del Papiro di Siracusa, vera eccellenza mondiale, non può essere affidata ogni volta alla volontà delle maggioranze in aula o a quelle dei singoli assessori al ramo”.

“Sono convinto che la Regione Siciliana – conclude l’On. Cafeo – debba valutare l’ipotesi di acquisto dell’intera collezione appartenente al Museo del Papiro di Siracusa, al fine di garantirne la corretta fruizione e la necessaria cura, trasformandolo non solo in uno strumento di attrazione turistica ma anche in un polo per la creazione di nuove figure professionali, un fiore all’occhiello dell’identità culturale siciliana”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: