Siglato il protocollo di legalità per la Rosolini-Modica

Siglato il protocollo che garantisce la legalità e la sicurezza nei cantieri di lavoro sulla Rosolini-Modica e sulla Ragusa-Catania.

Il documento siglato alla presenza dell’assessore regionale delle Infrastrutture, Marco Falcone, del Prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza e e di quello di Siracusa Giuseppa Scaduto con il Consorzio per le Autostrade Siciliane e la Cosedil.

Secondo il segretario generale della Ust Ragusa Siracusa, Vera Carasi, e il segretario regionale della Filca Cisl, Paolo D’Anca, si tratta di “uno strumento fondamentale”.

Ma è anche “un’opera strategica per il sud est siciliano e un valore aggiunto per i diritti di tutti i lavoratori impegnati in quei cantieri”.

documento siglato questa mattina a Ragusa,  con l’obiettivo di prevenire e contrastare i tentativi di infiltrazione da parte delle organizzazioni criminali nell’esecuzione dei lavori stessi.

Il protocollo prevede controlli in materia di regolarità dell’impiego della manodopera e delle posizioni retributive e contributive, nonché vigila sulla sicurezza sul lavoro.

Per il sindacato “la Rosolini-Modica resta una delle infrastrutture necessarie per sostenere e rilanciare l’economia delle due province”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: