Sicilia, inizia lo spoglio. La maggioranza dei siciliani non vota. Exit polls: in testa Musumeci, subito dopo Cancelleri

Le bizzarrie sono essenzialmente due: da un lato il fatto, tutto siciliano, di lasciare “dormire” le urne per iniziare lo spoglio a 10 ore di distanza dalla chiusura dei seggi, dopo un bel pisolino; dall’altra l’inconsistenza di un sistema democratico la cui crisi si fa ormai sentire a livello tangibile (praticamente la maggioranza non ha votato, affluenza al 46,76%).

Mentre inizia lo spoglio per le elezioni regionali siciliane, si delinea il possibile scenario che uscirà dalle urne: come era stato peraltro previsto da questa stessa redazione e dalla scrivente, sarà una corsa a due tra il candidato del centrodestra Nello Musumeci e quello del M5S Giancarlo Cancellieri: gli exit polls del Tg La7 e dell’Istituto Piepoli e Noto Sondaggi per la Rai mettono una forbice tra due sfidanti di circa tre punti percentuali, fra il 36 e il 40% il primo e fra il 33 e il 37% il secondo. Fuori dai giochi Fabrizio Micari (che non riesce a superare il 20%) Claudio Fava (che si ferma sotto il 10) e Roberto La Rosa che, tra lo 0 e il 2%, rischia perfino di non mettere piede a Palazzo D’Orleans. Per quanto riguarda le singole liste, il M5S è nettamente il primo partito, con un consenso stimato al 30-34%. Coò che di fatto successe anche per le elezioni del 2012.

Si tratta ovviamente ancora di exit poll, quindi dati ancora non ufficiali, per avere dati più consistenti bisognerà aspettare i primi dati dello spoglio. E sappiamo anche che non sempre gli exit poll hanno indovinato (non rari i casi in cui i dati sono stati ribaltati).

Staremo a vedere. Vi teniamo aggiornati. In questo momento la diretta dello spoglio su Canale 8 con i risultati in tempo reale.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.