Si è dimesso il presidente del consiglio comunale, Leone Sullo

“Ringrazio i consiglieri comunali per il lavoro svolto assieme, e soprattutto i capigruppo che in questi anni di presidenza mi hanno sempre confortato e aiutato nella gestione dell’Assise e nella scelta degli ordini del giorno.”, così Leone Sullo subito dopo le sue dimissioni.

Siracusa, 20 ottobre ‘15 – Non c’è pace a Siracusa, agitata in questi giorni da indagini, ombre e sospetti. Ad agitare ancora di più le acque le dimissioni di Leone Sullo, che proprio questa mattina ha lasciato la carica di presidente del consiglio comunale. La lettera è stata protocollata e consegnata nelle mani del sindaco, Giancarlo Garozzo, e del segretario generale, Danila Costa, ai quali è indirizzata.

Il sottoscritto, Sullo Leone, – si legge nella lettera – in merito agli articoli di stampa pubblicati in questi giorni, reclamo la mia innocenza e la totale estraneità ai fatti contestatimi. Difenderò nelle opportune sedi la mia onorabilità, manifestando piena fiducia nell’operato della Magistratura e delle forze dell’ordine che, ne sono certo, faranno piena luce sulla vicenda.

Allo scopo di difendermi con maggiore serenità dalle contestazioni mossemi – si legge ancora – e, soprattutto, per il profondo rispetto che nutro per le Istituzioni, per la carica che ricopro e per l’intero Consiglio Comunale, rassegno le mie dimissioni dalla carica di presidente del Consigli Comunale di Siracusa”.

Leone Sullo, che mantiene la carica di consigliere comunale nel gruppo “Democratici per Renzi” questa mattina a noi giornalisti ha detto: “Ringrazio i consiglieri comunali per il lavoro svolto assieme, e soprattutto i capigruppo che in questi anni di presidenza mi hanno sempre confortato e aiutato nella gestione dell’Assise e nella scelta degli ordini del giorno.

“Ringrazio il sindaco, la Giunta, il segretario generale, dottoressa Costa, i dirigenti e gli uffici per la fattiva collaborazione nell’affrontare giornalmente i problemi della città e dei siracusani e le questioni di ordine amministrativo.

“Infine, ringrazio l’Ufficio di presidenza che sin dal giorno del mio insediamento ha dimostrato professionalità e serietà nel lavoro, anche nei momenti più difficili.

“Adesso il mio impegno continua dai banchi del consiglio comunale, – ha concluso – forte dell’esperienza e delle conoscenze accumulate in questi due anni”. 

Certo, le dimissioni di Sullo da sole non riportano la calma dopo la bufera giudiziaria che si è abbattuta su diversi amministratori di Palazzo Vermexio, che ora pensiamo produrrà inevitabili saettate tra fazioni politiche, contrapposte e non, creando la totale perdita di equilibri.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: