Sequestro di tavolini e sedie al lungomare di Catania da parte della Polizia Municipale.

Violazione dell’articolo 20 del codice della strada e occupazione abusiva di suolo pubblico. Con queste contestazioni da parte degli agenti dell’annona della Polizia Municipale di Catania e degli agenti della Polizia di Stato, sono stati sequestrati in Piazza Consiglio d’Europa a Catania 12 tavolini e una cinquantina di sedie di plastica al proprietario di un chiosco nell’ambito della lotta all’abusivismo commerciale e alla salvaguardia del decoro urbano. L’operazione è scattata su input del vicesindaco, Marco Consoli, per porre un freno al proliferare di questo tipo di abusivismo dopo l’approvazione da parte del governo nazionale delle nuove normative che impongono il rispetto dei disciplinari autorizzativi per porre un freno al dilagare di questo tipo di abusivismo commerciale e per la salvaguardia dei luoghi pubblici di maggior pregio e decoro.

C. B