Salgono a 3 i casi di coronavirus a Noto, in quarantena i parenti del malato

Nell’articolo di ieri vi avevamo annunciato del ricovero nella notte scorsa di un cittadino netino (leggi l’articolo).

Dopo la tac e il tampone, così come tra l’altro confermato dal sindaco di Noto, l’uomo ora è ricoverato in isolamento all’Umberto I.

Il suo stato di salute è buono, è stato già effettuato il tampone ad alcuni suoi parenti e per gli altri sono in corso accertamenti sanitari.

Intanto, da più parti arriva l’appello a non uscire di casa al fine di sconfiggere il prima possibile il virus.

Dal Governo centrale, inoltre, arriva la notizia del possibile inasprimento del decreto covid-19, nel quale verrebbe vietata la possibilità di fare jogging.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: