Rubano in un’abitazione e aggrediscono una donna. Arrestati 2 fratelli avolesi in “trasferta” a Siracusa

Entrano in un’abitazione ubicata sulla via per Canicattini per asportare materiale ferroso e aggrediscono la donna che era intervenuta per fermare i 2 malviventi. Per furto ed aggressione quindi sono stati arrestati 2 fratelli avolesi, Casto Sebastiano e Casto Agostino, rispettivamente di 40 e 38 anni, disoccupati e pregiudicati.

A far scattare le manette ai polsi dei 2 uomini sono stati i militari Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, intervenuti presso un’abitazione dove poco prima era stati perpetrato un furto.

La refurtiva recuperata, consistente in 1 trapano,1 Flex, 1 seghetto per il taglio del legno, 1 chiave ad U e vari oggetti in ferro ed alluminio, è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Gli arrestati infine, accompagnati presso i locali della Compagnia di Siracusa per le incombenze di rito, sono stati infine sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissim