Regione, questione forestali. Vinciullo: “Allarmismi inutili”

Vinciullo e Bongiovanni chiariscono sulla questione forestali: “Sui lavoratori della Forestale inutili allarmismi. Non ci sarà alcuna interruzione dell’attività lavorativa”. Oggi vertice in Commissione all’ARS.

Palermo, 6 ottobre 2015. Nelle ultime ore, ancora una volta, si è diffusa la notizia che a partire da giorno 15 c.m. alcune categorie di lavoratori del settore forestale verranno sospese dalla loro attività lavorativa a causa di mancanza di fondi. A dichiararlo sono l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS e Nello Bongiovanni, della Direzione Regionale del Nuovo Centrodestra.

Infatti è stata indetta per oggi pomeriggio una riunione  in Commissione Bilancio con gli Assessori al Bilancio e all’Agricoltura quanto i rispettivi Direttori Generali, voluta fortemente da me -ha dichiarato l’On. Vinciullo-.

Alla fine della discussione è emerso che esistono le risorse necessarie per completare le giornate lavorative. “Non occorre ricordare che già la scorsa settimana sono stati sbloccati 47 milioni di euro -ha detto Vinciullo- che una parte di risorse erano già nella Finanziaria approvata il primo maggio, che ulteriori risorse sono state inserite nell’Assestamento di Bilancio del mese scorso e che siamo in attesa che il CIPE ci autorizzi all’utilizzazione delle risorse che originariamente erano destinate alla realizzazione della Agrigento – Caltanissetta. Pertanto- hanno proseguito Vinciullo e Bongiovanni- sarebbe finalmente arrivato il momento di smetterla con la diffusione di notizie che non sono rispondenti al vero, perché fanno perdere tempo agli uffici e nello stesso tempo spingono i lavoratori ad alimentare sentimenti di ansia e preoccupazione”.

“Non diamo delle notizie solo per un tornaconto personale”, hanno concluso Vinciullo e Bongiovanni.

 

Corrado Tardonato

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.