| VIDEO ESCLUSIVO| Quasi tutto pronto per il presepe vivente ad Avola Antica

Avola, 22 dicembre 2016 – Anche quest’anno ad Avola Antica si potrà ammirare il caratteristico presepe vivente a cura dell’Associazione turistica culturale “Cava Grande” con la collaborazione dell’amministrazione comunale di Avola.

L’iniziativa, giunta alla sua ventiquattresima edizione, si propone di portare avanti la tradizione tutta italiana del Presepe, avvalendosi degli scenari suggestivi di Avola Antica.

Il presepe, dedicato alla memoria di Gina dell’Albani, sarà aperto al pubblico il 25 e 26 dicembre e l’1 e il 6 gennaio , dalle 16 alle 20 presso il piazzale di Cava Grande. Con un piccolissimo contributo  sarà possibile vedere all’opera il falegname nella sua bottega, così come il calzolaio, assistere alla preparazione della ricotta e del pane ed inoltre assaggiare i prodotti tipici della tradizione locale, con quel gusto in più che solo il Natale sa dare! Ovviamente non mancherà la grotta con la Madonna, San Giuseppe e Gesù Bambino, con gli immancabili bue e asinello!

Ilaria Greco

GUARDA IL VIDEO-SERVIZIO ANDATO IN ONDA NEL TELEGIORNALE DI IERI

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: