Provincia, lunedì prossimo sarà inaugurato il Cavalcaferrovia

Lunedì 27 luglio alle 9,30 sarà inaugurato dal Commissario straordinario della Provincia regionale di Siracusa, Giovanni Corso, il cavalcaferrovia a servizio della strada provinciale Rosolini-Pachino.

Si tratta di un’opera attesa da tempo al cui completamento l’Ente di via Roma ha lavorato con grande impegno per riqualificare una zona attraversata quotidianamente da tantissima gente. Uscendo dalla autostrada Siracusa-Gela, attraverso l’ultimo svincolo possibile, quello di Rosolini, permette di immettersi  rapidamente sulla SS 115 che conduce in provincia di Ragusa, scavalcando la ferrovia ed evitando l’ingorgo che si crea del passaggio a livello.

Il Cavalcaferrovia (responsabile unico del procedimento l’ing. Domenico Morello, progettista e direttore dei lavori l’ing. Concetto Silluzio) sarà consegnato al territorio prima della data prevista.  Il completamento dei lavori era infatti previsto per il 29 agosto. L’opera è costata complessivi cinque milioni e mezzo di euro. Cinque milioni con i fondi della legge Bersani, cinquecentomila euro fondi provinciali.

L’ultimo collaudo statico è stato effettuato il 15 giugno scorso.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: