Priolo Gargallo: Trasformare la Cogema in un mega inceneritore per produrre energia. Questa la proposta di Bosco

Trasformare la COGEMA di Priolo in un mega-inceneritore per produrre energia, acqua calda e concimi è la soluzione migliore per riprendere un’attività ormai in stato di abbandono da anni. Il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente. Questa la proposta di Christian Bosco che condanna invece l’opzione di creare montagne di rifiuti senza trarne alcuna utilità, “è invece possibile riutilizzare gli stessi per produrre ricchezza (come già avviene da decenni in diverse città del Nord Italia)” ha dichiarato.

“La COGEMA è uno dei pochi siti ove i forni superano i 1000 gradi e raggiungono picchi di 3000 gradi, ottimi quindi per svolgere l’attività di incenerimento. Per abbattere un eventuale rilascio in atmosfera di sostanze inquinanti basta inserire dei filtri, tra l’altro previsti dalla normativa attualmente in vigore. Il sito è stato messo all’asta più volte ma, ad oggi, non è mai stato comprato. La Regione Siciliana, per il tramite del Comune di Priolo, può prendere in seria considerazione la possibilità di riqualificare tale area per un costo complessivo stimato sui 5 milioni di euro capace di produrre almeno 80 posti di lavoro fissi” ha spiegato Bosco

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: