Il presidente Crocetta: ” Solidarietà al sindaco di Licata”

Palermo, 10 mag. Il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta,
esprime la propria solidarietà nei confronti del sindaco di Licata, Angelo
Cambiano, per l’attentato intimidatorio avvenuto nei suoi confronti ieri.
“A Licata registriamo una situazione esplosiva – dice il presidente – per
effetto delle demolizioni di abitazioni abusive, situazione che rischia di far
pagare al primo cittadino responsabilità che non ha. Non è Cambiano che ha la
responsabilità dei provvedimenti contro l’abusivismo a Licata e non è
accettabile questa cieca e irrazionale reazione nei suoi confronti. Un
amministratore rispetta le leggi. Resta grave la preoccupazione per la
situazione che si può determinare per l’ordine pubblico, in un quadro
legislativo che in atto non consente di fare altrimenti.
Nessuno pensi di costringere con questi gesti il sindaco a fare atti che non
può compiere, poiché – conclude il presidente – come ho già detto, un
amministratore ha il dovere di rispettare le leggi e le ordinanze della
magistratura”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: