Portopalo: da oggi anche la gestione dell’acqua sarà autonoma. Data storica per il comune!

Soddisfatto il sindaco Mirarchi: “Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Pachino per la squisita sensibilità dimostrata nella concessione gratuita ed a titolo definitivo della conduttura in disuso. Da oggi il nostro comune raggiunge la piena autonomia anche per quanto riguarda l’acqua”.

Portopalo di Capo Passero, 22 settembre 2015 – E’ una data storica. Proprio oggi è stata siglata una convenzione a titolo definitivo tra il Comune di Pachino e quello di Portopalo di Capo Passero, rispettivamente rappresentati dal Vice Sindaco Andrea Nicastro e dal Sindaco Giuseppe Mirarchi.

Dopo ampia disamina della situazione idrica e degli impianti in dotazione ai due comuni, si è convenuto, sulla scorta di quanto rappresentato dai responsabili tecnici di settore, di separare l’adduzione idrica proveniente dai pozzi di contrada Stafenna, dando in esclusivo uso la vecchia condotta dal diametro di mm. 175, in modo da rendere quest’ultimo autonomo relativamente all’approvvigionamento idrico.

 Le parti hanno dato mandato ai responsabili tecnici di effettuare tutte le operazioni indispensabili e di definire eventuali atti necessari con la più ampia facoltà di perfezionare quanto sopra detto.

Si intende a totale carico del Comune di Portopalo di Capo Passero ogni onere economico che dovesse risultare necessario, con riferimento all’anzidetta operazione di separazione di impianti e condotte.

Spetterà anche al Comune di Portopalo di Capo Passero l’approvvigionamento di 5 litri al sec. , proveniente dalla condotta di adduzione di 250 mm. di Noto Antica,  che il Comune di Pachino deve garantire nei confronti del Comune di Portopalo di Capo Passero, il superiore quantitativo resta tuttavia subordinato all’effettiva e reale portata idrica che raggiunge il serbatoio del Comune di Pachino, potendo quindi essere anche proporzionalmente inferiore a detta quantità.

 Mirarchi è indubbiamente entusiasta del risultato conseguito. “Il Comune di Portopalo – ha detto il sindaco – dopo 40 anni di autonomia, raggiunge la propria assoluta indipendenza nella gestione dell’acqua pubblica.

E’ doveroso – continua Mirarchi – ringraziare l’Amministrazione Comunale di Pachino, nelle persona del Sindaco Roberto Bruno e del Vice Sindaco Andrea Nicastro, nonché il Responsabile tecnico Corrado Catania, per la squisita sensibilità dimostrata nella concessione gratuita ed a titolo definitivo della conduttura, che se anche abbandonata, perché in disuso, lunga circa 30 Km., agevola notevolmente il progetto di autonomia dell’impianto idrico a favore del Comune di Portopalo di Capo Passero. Si vuole precisare che il pozzo, da cui si attinge l’acqua, era già di esclusiva proprietà di quest’ultimo Comune, il quale si faceva carico in toto del costo Enel di oltre 90.000 euro l’anno.

Finisce così, una volta per sempre, il voler tentare di “scaricare” sull’uno o sull’altro Comune disservizi e/o carenze di fornitura di acqua, come in particolare  la mancanza di acqua che proprio in questi giorni affligge il Comune di Portopalo di Capo Passero.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: