Pesce surgelato per fresco: ristorante denunciato per frode

Un’intensa attività di vigilanza della capitaneria di Porto ha portato a termine una grossa operazione di polizia: sanzionati pescatori subacquei in orario notturno; trovato inoltre, in un supermercato, un ingente quantitativo di pesce surgelato proposto all’ignara clientela “a caro prezzo” come fresco!

Siracusa, 1 ottobre 2015 – Nell’ambito di un’intensa attività di vigilanza sulle attività illecite perpetrate in materia di pesca, personale militare della Capitaneria di Porto di Siracusa ha portato a termine una grossa operazione di polizia marittima che ha permesso, a seguito di un accurata attività preventiva di indagine, non solo di sanzionare pescatori subacquei di frodo intenti alla pesca in orario notturno, ma soprattutto di accertare gravi mancanze in capo ad un locale esercizio commerciale.

In particolare, nella tarda serata di giovedì, in località contrada Isola del Comune di Siracusa, i militari hanno intercettato un cittadino italiano che, con la complicità di altre persone, era intento alla pesca subacquea notturna, espressamente vietata, con l’ausilio di bombole. Il personale militare operante, appostandosi in un punto strategico, ha atteso che il sub risalisse per constatare nell’immediatezza l’attività illecita, bloccandolo poi tempestivamente una volta salito sul proprio mezzo.

Tre le violazioni contestate al pescatore sportivo delle norme che disciplinano la pesca subacquea per un totale di 3000,00 euro in sanzioni amministrative. Confiscata tutta l’attrezzatura utilizzata nonché il frutto dell’attività illecita per complessivi 20 chili tra cernie e saraghi. Tutto il pescato, sottoposto a visita veterinaria da parte di medici dell’A.S.P. 8 di Siracusa, veniva dichiarato idoneo al consumo umano e, pertanto, come previsto, devoluto in beneficenza presso Istituti caritatevoli della città.

A seguito dell’attività, lo stesso personale è riuscito a risalire all’esercizio commerciale all’interno del quale presumibilmente i soggetti fermati pochi giorni prima avevano trovato rifugio per le loro attività. Questa mattina, quindi, i militari si sono recati, insieme a personale della locale A.S.P. 8, presso un noto ristoratore della medesima zona, e hanno rinvenuto pescato privo di qualsiasi documentazione dalla quale si potesse ricostruire la tracciabilità e dunque risalire alla provenienza.

Ma, fatto ancor più grave, è stato rinvenuto un ingente quantitativo di pesce surgelato proposto all’ignara clientela “a caro prezzo” come fresco.

Per tale ragione, il titolare è stato denunciato e deferito all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 515 del codice penale per frode nell’esercizio del commercio. L’occasione è stata proficua per accertare anche la commissione di reati per aspetti di natura demaniale, ai sensi dell’art. 55 del codice della navigazione.

La Capitaneria di Porto di Siracusa comunica che i controlli continueranno con la medesima intensità.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: