Palazzolo, Eschilo di Euripide di scena al teatro greco interpretato dagli studenti del “Rizza”

Palazzolo (25/04/2016) Nella suggestiva location del teatro greco di Palazzolo, sabato scorso, è andata in scena la rappresentazione teatrale del “Prometeo Incatenato” di Eschilo con l’interpretazione dei giovani attori dell’Istituto Istruzione Superiore Alessandro Rizza. Sin dalle prime battute si è respirata un’atmosfera capace di riportare il folto e attento pubblico a rivere il pathos delle tragedie greche.
L’ultima scena del Caucaso è stata invece il litorale di Ostia, vicino Roma, una notte di quaranta anni fa. Lì Zeus si vendica di Prometeo, dell’ ultimo Prometeo che è stato tra noi. La cronaca di quaranta anni fa è la storia di oggi.
Anche quest’anno la regia è stata affidata ai professori Nino Muccio e Daniela Castelluccio, l’assistenza allo spettacolo è stata curata dalla professoressa Adriana Zirilli, il coordinamento di scenografia, costumi e trucco ha visto l’impegno delle professoresse Castelluccio, Scandurra e Zirilli. Interpreti: Alex Giuffrida (Prometeo), Giorgio Geracitano (Efesto), Alessandro Genovese (Kratos), Antonio Accardo (Bia), Alessandro Barone (Oceano), Elena Argiri (Io), Leonardo Zerillo (Ermes) Davide Maino (corifeo) e le Oceanine, Annamaria Bisignano, Nicole Boager, Benedetta Catalano, Amelia Greco, Desideria Micciulla, Nemesia Petrolito, Ludovica Russo, Valentina Saraceno, Claudia Sciuto, Aurora Spriveri, Virginia Ruggiero. Viva soddisfazione all’esito dello spettacolo è stata espressa dal Dirigente Scolastico, professore Pasquale Aloscari e dal corpo docente presente sulle scale dell’Antica Akrai. Gli applausi finali indirizzati agli alunni/attori hanno suggellato un indissolubile legame fra la kermesse del Teatro Giovani dell’Inda e l’IS”A.Rizza”. Dirigente, docenti e attori hanno rinnovato l’appuntamento con il Prometeo Incatenato per domenica 29 maggio ore 18.45 presso l’Antico Mercato nel centro storico di Ortigia.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: