Pachino – Una donna 42enne portata al pronto soccorso per un mal di pancia, partorisce fra lo stupore una bambina. – Non sapeva di essere incinta.

Una donna di 42 anni all’una dell’altra notte ha accusato dolori all’addome, pensava fosse un forte mal di pancia e si è fatta accompagnare dal marito e dal padre al Presidio sanitario di emergenza che c’è a Pachino in contrada Cozzi. Giunta sul posto è stata fatta sdraiare sulla lettiga per la visita medica. Ma la sorpresa è arrivata subito, anche se inattesa e, per certi versi, improvvisa. Il medico di turno che l’ha visitata, infatti, si è subito reso conto che i dolori addominali erano dovuti alle normali contrazioni che si hanno quando si sta per partorire. La donna e i parenti non si erano accorti che aveva portato avanti una normale gravidanza sino al nono mese. La donna non aveva mai avuto figli e non si era accorta nel corso della lunga e normale gestazione di essere incinta. Nessun sintomo, nessun problema. La bimba si è sviluppata buona e tranquilla senza procurare alla mamma neppure una nausea. Alcune perdite ematiche sono state scambiate dalla puerpera pachinese per ciclo mestruale. La pancia era un po’ cresciuta ma non tanto da far sospettare una gravidanza. e così, l’altra notte, assistita dallo stesso medico di turno del Presidio sanitario di Pachino, in pochi minuti, ha partorito una bella bambina di quasi 3 chili. Dopo le prime fasi di stupore del personale sanitario e dei pochi parenti presenti, si è passati alla commozione e alla felicità per il lieto evento inaspettato. Poco dopo il parto, con l’ambulanza del 118, la donna e la sua bambina sono state trasferite in buona salute all’ospedale Umberto I° di Siracusa dove si trovano ricoverate al secondo piano di ostetricia.