PachinoProvincia di Siracusa

Pachino: Si contano i danni dopo la tromba d’aria che ha spazzato via capannoni e alberi

E’ stato un fine settimana difficile per gli abitanti di Pachino che dopo la violenta tromba d’aria ed il forte temporale che si è abbattuto in città adesso fanno la conta dei danni.-

Il muro di contrada Spinazza è crollato e solamente il pronto intervento dei militari dell’arma della locale stazione, intervenuti sul posto per deviare la circolazione, ha fatto scongiurare il peggio. Alberi sradicati e capannoni scoperchiati. Il danno maggiore, al momento, si è registrato nell’azienda di vini Rudinì. Il vento ha sradicato il tetto di un fabbricato che è volato fino alla cantina Rudini andando a sbattere contro il magazzino facendone crollare una parte.

Danneggiate anche parecchie serre per la coltivazione del pomodoro e degli ortaggi.

Questo disastro, così come lo ha definito il consigliere Sebastiano Spataro, si aggiunge alla già precaria condizione economico-finanziaria degli imprenditori agricoli del territorio che proprio al scorsa settimana avevano protestato pacificamente davanti al Palazzo di Città ricevendo, tra l’altro, tutta la comprensione e la solidarietà del sindaco Roberto Bruno e dello stesso consigliere Spataro.

Pubblicità