Pachino, ruba un cellulare e viene arrestato dai carabinieri

Pachino (26/05/2016) – Nel corso del primo pomeriggio di ieri mercoledì, a Pachino, i Carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato Pasquale Falco, di 34 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

Era circa l’ora di pranzo quando il proprietario di un’officina di Pachino, intento a parlare con un cliente mentre stava effettuando una riparazione ad un ciclomotore, ha notato Falco Pasquale allontanarsi di corsa dopo essere entrato nella sua officina. L’uomo si è subito accorto che da una mensola era stato asportato il suo telefono cellulare ed ha allertato una pattuglia della locale Stazione Carabinieri che transitava in zona nel corso del quotidiano servizio di perlustrazione sul territorio. Immediatamente identificato l’autore del reato in Pasquale Falco, i militari hanno iniziato le ricerche rintracciandolo nella propria abitazione. Dopo aver provato a negare quanto gli veniva contestato, posto di fronte all’evidenza dei fatti, Falco Pasquale ha ammesso la propria responsabilità ed ha consegnato ai Carabinieri il cellulare che poco prima aveva rubato. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Al termine delle formalità di rito, Falco è stato tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo presso il Tribunale di Siracusa.

 

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: