Opportunità di tirocinio all’estero per 30 giovani

L’assessore alle Politiche Giovanile e vice Sindaco Salvo Latino comunica che l’Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-sanitarie e del Lavoro attraverso il progetto “Take Your Change” ha indetto una selezione   per 30  giovani per un tirocinio formativo in Estonia e in Romania.

L’iniziativa – afferma Latino –  rientra tra le attività del programma Erasmus Plus – Azione mobilità degli individui per apprendimento e ha lo scopo di  consentire ai giovani di incrementare competenze, abilità e conoscenze chiave nel campo delle attività sociali e del terzo settore, anche  rispetto alle ricadute legali e di scambi solidali, di tutele legali, economici e commerciali che il terzo settore produce in Italia e all’estero, aumentando la spendibilità dei profili nel mercato del lavoro”.

I requisiti per la partecipazione :

  • Aver concluso da non più di 12 mesi un corso di formazione professionale o di studi specifico nell’ambito delle tematiche che afferiscono al campo sociali e dei diritti socio-assistenziali.
  • Età: maggiore di 18 anni.
  • Conoscenza della lingua inglese.

 

La prima fase  di partenza è previsto per il periodo di agosto-dicembre 2015.

Il tirocinio sarà articolato in 5 giorni lavorativi di 6 ore giornaliere. Le attività avranno come obiettivo generale quello di implementare la conoscenza nei seguenti campi:

  1. la progettazione e la gestione e di progetti in ambito sociale e socio-sanitario;
  2. il fundraising e assistenza amministrativa alle associazioni;
  3. la predisposizione di piani educativi per categorie speciali quali minori, famiglie, anziani, etc.

 

La borsa di tirocinio assegnata al candidato selezionato prevede:

    • copertura spese di viaggio a/r.
    • alloggio;
    • pocket money mensile per il vitto;
    • assicurazione.

 

Maggiori info sul sito www.unioneassessorati.it o tramite email: info@unioneassessorati.it. o presso l’Urp del Comune di Rosolini (Piano terra Palazzo Comunale di via Roma 2)

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: