Nove romeni arrestati a Ravanusa. Una banda di ladri specializzata nel furto e nella ricettazione di rame.

Bloccati nove romeni che costituivano una banda specializzata nel furto e nella ricettazione di rame. I nove ladri sono stati arrestati dai carabinieri di Ravanusa, sei di loro sono stati posti ai ‘domiciliari’ e notificato un divieto di dimora nel comune dell’Agrigentino a una nona indagata. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal Gip di Agrigento, Stefano Zammuto su richiesta dei sostituti procuratori Santo Fornasier e Alessandro Macaluso. Le indagini dei carabinieri della locale stazione e del comando provinciale di Agrigento sono state avviate dopo diverse denunce da parte delle vittime di furti di rame. Dalla Procura, diretta da Renato Di Natale, si sottolinea come “anche questa inchiesta dimostra la massima attenzione rivolta dall’Ufficio ai delitti contro il patrimonio in un contesto di particolare allarme sociale di recente evidenziato, proprio ad Agrigento, dal ministro Angelino Alfano.
Andrea Bologna

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: