Noto:Palazzo Ducezio, ha giurato l’assessore Giovanni Campisi

Pubblicità

Nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducezio il consigliere comunale Giovanni Campisi ha giurato come nuovo assessore della Giunta comunale presieduta dal sindaco Corrado Bonfanti.

Pubblicità

Campisi, consigliere di Impegno per Noto, si occuperà di Lavori pubblici, Igiene urbana, Programmazione, Modernizzazione ed efficientemento dei servizi comunali, Arredo urbano, Servizi cimiteriali, Patrimonio comunale, Giardini e aree a verde.

Il sindaco Corrado Bonfanti ha inoltre nominato come vicesindaco l’attuale assessore alla Cultura Frankie Terranova.

«Stiamo completando la squadra assessoriale – ha detto il sindaco Bonfanti aprendo la conferenza di presentazione – con una nomina logica come quella di Giovanni Campisi, persona che sa come ragiona questa amministrazione comunale e che già conosce i colleghi della Giunta. E’ un consigliere comunale che si è speso per la città che mi ha dimostrato di volersi mettere in gioco. Portiamo avanti un programma condiviso e che ci vedrà impegnati anche dopo la scadenza del mio mandato. Prima dicevo che Noto è un treno in corsa e non andava fermato, adesso diremo che è il Val di Noto un treno in corsa e noi, che abbiamo una grande responsabilità in termini di governance di tutto il sud est, dobbiamo continuare a guidarlo».

Dopo la lettura del giuramento e la firma sui documenti, il nuovo assessore Giovanni Campisi ha preso la parola per ringraziare il sindaco Corrado Bonfanti e annunciare quali saranno le priorità da seguire. «Sono deleghe importanti – ha detto Campisi – e abbiamo già cominciato a discutere sulle cose da portare avanti. C’è bisogno di intervenire ed investire sulla zona costiera, dove è evidente che ci sia stata una differente velocità di crescita rispetto al centro storico. C’è da sensibilizzare sulla raccolta differenziata e continuare con i controlli e le multe, così come velocizzare la costruzione dei nuovi loculi cimiteriali».

A fine conferenza, poi, il sindaco Bonfanti ha assegnato l’incarico di vicesindaco all’assessore alla Cultura Frankie Terranova.

«E’ stata una scelta difficile – ha concluso Bonfanti – considerando la validità dei componenti della Giunta comunale. Ho preferito nominare l’assessore Terranova per la sua esperienza, avendolo accanto ormai dall’inizio del mio mandato, e per la sua completezza nella visione generale della macchina amministrativa».

 

Pubblicità