Noto – Stanotte distrutte dalle fiamme due paninerie. Incendi quasi sicuramente dolosi.

Stanotte due furgoni adibiti a paninerie ambulanti sono stati incendiati a Noto e distrutti completamente dalle fiamme in pochi minuti. La prima ad essere incendiata è stata la paninoteca ambulante Scacco Matto posteggiata in pieno centro storico, vicino alla Porta Reale, in Piazza Risorgimento. I Vigili del Fuoco sono intervenuti e hanno avuto appena il tempo di spegnere le fiamme che sono stati chiamati per il secondo intervento, in Via Antonio Canova, ad appena un centinaio di metri dalla sede del Commissariato di Polizia, dove è stato preso di mira e incendiato il secondo furgone di panineria. Gli investigatori hanno pochi dubbi sull’origine dolosa degli incendi e ritengono si sia trattato di un chiaro avvertimento ai proprietari delle paninerie.
Solidarietà ai due ambulanti è stata data dal titolare della pizzeria da asporto che è stata danneggiata con lo stesso metodo a inizio settimana; lo stesso Sindaco di Noto, Corrado Bonfanti, a nome di tutta l’amministrazione della città barocca, ha espresso vicinanza e solidarietà ai due titolari delle attività danneggiate e si dice fiducioso del lavoro che le forze dell’ordine stanno producendo per identificare e punire gli autori dei reati.