A Noto il matrimonio di Fedez e Chiara Ferragni in stile Coachella

Ebbene sì. Ce ne faremo una ragione per i prossimi mesi estivi. Se ne parlerà tanto. Pare, infatti, confermato.

Chiara Ferragni e Fedez convoleranno a nozze forse il prossimo 31 agosto a Noto.

I neo genitori del piccolo Leone, nato lo scorso 19 marzo e già diventato un divo dei social, hanno già annunciato che si sposeranno a fine estate in Sicilia, proprio a Noto. La data del matrimonio, però, ancora non è sicura: i futuri sposi l’hanno solo ipotizzata, ma considerato che “l’imprenditrice digitale” e il rapper milanese sono abituati a fare le cose in grande, non è detto che riescano a organizzare tutto in poco più di tre mesi.

La destinazione è stata scelta perchè luogo di nascita della mamma della blogger, Marina Di Guardo e per l’occasione la città barocca si trasformerà, Sindaco Bonfanti e Frank Terranova permettendo, in un parco in stile Coachella con ruote panoramiche, musica e hippie style.

Il tema della cerimonia, secondo le ultime indiscrezioni, sarà il mitico Coachella Music and Arts Festival (che ogni anno si svolge in California, negli Empire Polo Fields di Indio). Coachella  non è solo musica e celebrities. Una vera tribù di fanatici del festival si riunisce ogni anno da tutto il mondo per sfoggiare i look di street style più strani e originali. Niente a che vedere con lo street style esibito durante le fashion week di Milano, Parigi, Londra e New York.

I visitatori di Coachella arrivano nel cuore della Valley con zaini e borsoni pieni delle più introvabili stranezze fashion, per vivere il festival a pieno, senza passare inosservati mescolando capi vintage con accessori fluo hi-tech, pezzi in stile bohémien abbinati a kimono orientali, look anni Novanta mixati con indumenti country, l’unica regola da rispettare è non mettere freni alla fantasia.

Una sciroccata di stranezze, insomma, sbattute nella scalèa della cattedrale di San Nicolò e nelle belle piazze del giardino di pietra.

Al riguardo sarebbe già stato assoldato un wedding planner con il compito di trasformare la città.

L’unica cosa che si dà per scontata è che sarà spettacolare.

La tranquilla cittadina adagiata sul Monte Meta, ai piedi degli Iblei, a fine estate, potrebbe far da cornice a un mega party all’insegna del flower power con musica, deejay e ruote panoramiche che, alla fine, potrebbe risultare una eclatante esagerazione priva di stile.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: