Noto, la Città ed i suoi infioratori presenti a Caldes de Montbui 

Noto, la Città ed i suoi infioratori presenti a Caldes de Montbui

Dopo la straordinaria esperienza in terra netina in occasione della XXXVI edizione dell’Infiorata “Benvenuta Catalunya” è giunto il momento di rendere la visita e di trasferire tutte le peculiarità e le ricchezze del territorio del sud est siciliano, e di Noto in particolare, nella calda terra catalana. Le autorità, con in testa il Sindaco Corrado Bonfanti, gli infioratori e gli artisti , si trovano già a Caldes De Montbui dove oggi parteciperanno al ricevimento ufficiale in Comune, alla presenza delle massime autorità cittadine, catalane e dei membri della Fedrazione Catalana de Catifaires.

Tra momenti istituzionali e di spettacolo, la giornata odierna, vedrà alle ore 18 l’inaugurazione della XVI Infiorata, della Casa Noto e del Laboratorio Materia Viva di Noto, nel Casinò si terrà poi il taglio del nastro della mostra di vetrate di Maria Carmen Domenjò ed assegnazione dei premi dei concorsi di rose, di rami di fiori, di instagram, di disegno Badia e di Comerçflor.

Infine cena tradizionale catalana di benvenuto, nella sala grande del Casinò, spettacolo del gruppo di Hollywood Shakti’s, dello Stage, scuola di arte sceniche, e nell’idea di scambio ci saranno anche le performance della pianista Allegra Ciancio e del violinista Gabriele Bosco, con la soprano Silvia Casamayor.

Domani, sabato 6 giugno, sarà poi la volta di vedere di nuovo all’opera fianco a fianco gli infioratori catalani con quelli netini, impegnati al taglio dei fiori nel primo pomeriggio, non prima di aver ammirato, a mezzogiorno, gli splendidi costumi del Corteo Barocco che sfileranno per la strada Pi i Margall e piazza Catalunya, insieme a Els Grallers “La Torna”.

Emanuela Volcan

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: