Noto, il Comune apre alla cittadinanza per i servizi del Terzo Settore

Nella giornata di ieri si è riunita la Commissione consiliare del Comune di Noto per verificare l’idoneità e la fattibilità dei progetti promossi dagli enti del Terzo settore nell’ambito dello strumento programmatico  “Manifestazione Esplorativa d’Interesse per la scelta di soggetti con cui sviluppare servizi culturali per la valorizzazione del patrimonio artistico di proprietà comunale”.

 

Noto, 1 luglio 2015. Il Comune di Noto con apposita delibera aveva approvato il Piano di Valorizzazione del patrimonio artistico di proprietà Comunale, e nella giornata di ieri martedì 30 giugno  si è riunita la Commissione atta a giudicare la fattibilità e l’idoneità dei progetti proposti, che sono stati circa 14.

La Manifestazione Esplorativa d’Interesse per la scelta di soggetti con cui sviluppare servizi culturali per la valorizzazione del patrimonio artistico di proprietà comunale può essere considerato come uno strumento di indirizzo strategico e programmatico, capace di offrire un quadro di riferimento a tutti gli attori a vario titolo coinvolti nella gestione e fruizione del patrimonio culturale. Con questo bando il Comune di Noto manifesta l’intento di reperire manifestazioni di interesse e/o proposte progettuali aventi l’obiettivo di stipulare convenzioni con soggetti interessati finalizzati alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale di proprietà comunale.

“Siamo rimasti molto sorpresi nel vedere un coinvolgimento così diffuso da parte della società civile locale   –commenta il Vicesindaco Cettina Raudino- e laddove c’erano delle cose da chiarire lo abbiamo fatto o sarà fatto. L’obiettivo è appunto quello di coinvolgere il terzo settore (dunque tutti gli attori che gravitano intorno) nell’erogazione dei servizi culturali, che il Comune di Noto da solo non poteva. A breve – conclude la Raudino -ci sarà la comunicazione ufficiale da parte del Comune di Noto”.

 

Corrado Tardonato

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: