Noto, elezioni: Corrado Bonfanti in testa al ballottaggio con Figura

Noto, 6 giugno 2016 – Mentre scriviamo sono le 4:00 del mattino ma nelle strade di Noto sembra essere pieno giorno!

Dopo aver terminato la lunghissima maratona elettorale in diretta su Canale 8, ci siamo fatti un giro per le vie della città tra i vari comitati e, tra chi faceva colazione e chi seguiva la diretta dello spoglio, intervallando con fragorosi applausi e urla festose, facevamo difficoltà a credere che fosse così tardi… anzi, così presto!

San Corrado, il patrono della città barocca, sembra avere ancora una volta portato fortuna visto che i due che si contenderanno la poltrona di sindaco sono due Corradi: Corrado Bonfanti, sindaco uscente, che si attesta in vetta superando di un bel po’ di voti tutti gli altri, e Corrado Figura. “Siamo soddisfatti” dice Bonfanti, evidentemente provato dalla lunga e faticosa campagna elettorale; “Adesso si azzera tutto”, ci dice con occhi vispi e lucidi il giovane Corrado Figura, per la prima volta alle prese con la corsa alla carica di sindaco e forse per questo così ottimista e pieno di grinta. Nonostante l’ora tarda e per nulla stanco, addirittura ci conferma la sua presenza all’Edicola… tra qualche ora! “Faccio un’unica tirata, tanto non riuscirò lo stesso a dormire!”, ci dice mentre gusta un meritatissimo gelato, attorniato dai tanti sostenitori che gli danno pacche sulle spalle.

Di poco lo scarto tra Figura e Veneziano, tanto che fino alla fine della diretta dai nostri studi, non riuscivamo a capire chi dei due dovesse andare al ballottaggio. E mentre, insieme a Vincenzo Rosana facevamo pronostici, si sentivano le grida festose e gli applausi provenienti dal comitato di Bonfanti, rivolte allo stesso candidato ma… rivolte anche a noi!!

Una diretta, quella che è appena terminata e che è andata in onda, oltre che su Canale 8 anche su Antenna 1 e Azzurra TV, che ha registrato tantissimi ascolti e che conferma ancora una volta il grande lavoro e la grande importanza che ha la nostra emittente nel panorama locale.

Adesso andiamo a riposare? Neanche per sogno! Tra qualche ora si riparte con l’Edicola! Non perdete la puntata, che sarà condotta da Sebi Roccaro, perchè in studio ci sarà proprio lui: Corrado Figura. Sentiremo quindi anche le sue parole, visto che Corrado Bonfanti è già stato presente durante la nostra diretta.

Una lunga notte che i sei candidati ricorderanno, più o meno piacevolmente. E che ricorderemo anche noi!

Ilaria Greco

 

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.