Noto, domani riapre il micronido “Teresa Schemmari” di via Fornaciari

Noto (13/09/2016) –  Domani alle ore 08:00 riaprirà il Micronido comunale di Noto “Teresa Schemmari” – plesso Don Bosco di via Fornaciari.

Le famiglie interessate all’iscrizione del/la proprio/a figlio/a potranno rivolgersi o direttamente presso la struttura, aperta dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.00 o presso Comune di Noto, Dott.ssa Giuseppina Ferlisi – Referente Comunale e Responsabile Distrettuale 0931/574792 – mail: giuseppina.ferlisi@comune.noto.sr.it

In riferimento al “Regolamento Distrettuale per la Gestione degli Asili Nido e dei Micronidi” del Distretto sociosanitario D46, la frequenza all’Asilo Nido comporta il pagamento di un contributo come di seguito determinato:

  • Per famiglia con I.S.E.E. fino a € 2.850,00 il contributo mensile è pari ad € 0;
  • Per famiglia con I.S.E.E., compreso tra € 2.850,01 ed € 5.000,00 il contributo mensile sarà di € 50,00;
  • Per famiglia con I.S.E.E. superiore ad € 5.000,00 saranno aggiunti      € 5,00 al contributo mensile per ogni € 1.000,00 fino al massimo di €250,00.

Per le famiglie degli utenti che ne faranno richiesta, il costo del pasto è fissato in € 2,50 al giorno.

Le famiglie che hanno più di un bambino ospite dell’asilo nido pagheranno per interno una solo quota, mentre per gli altri figli, contemporaneamente frequentanti il nido, contribuiranno in misura ridota del 30% dell’importo calcolato. Nel caso di mancata presentazione dell’attestazione ISEE Minorenni sarà applicata la retta massima pari a € 250,00.

Coloro i quali avessero già provveduto a formalizzare l’iscrizione, potranno usufruire del servizio a partire da giorno 14 settembre

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: