Noto, domani convocato il Consiglio Comunale

Convocato il Consiglio Comunale per martedì 14 luglio. Sette i punti all’ordine del giorno.

Noto, 13 luglio 2015. E’ stato convocato il Consiglio Comunale della città di Noto per Martedì 14 luglio alle ore 19.00 presso la Sala Consiliare “Corrado Passarello” di Palazzo Ducezio.

Sette importanti punti all’ordine del giorno che prevedono la lettura dei verbali delle sedute precedenti, il regolamento comunale per il servizio di rimozione dei veicoli ai sensi degli artt. 159 e numero 285 del 1992; il terzo punto riguarda l’approvazione del regolamento distrettuale affidamento Familiare Minori, il quarto punto verterà sul riconoscimento del debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 derivante dalla sentenza n. 597/13 del Tribunale di Siracusa sez. Lavoro e dall’atto di precetto notificato in data 08/11/2013, in favore dei signori Rizza Antonino, Di Gregorio Felice e Battaglia Corrado.

Anche il quinto punto riguarda il riconoscimento del debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 del D.L.vo  267/2000 derivante dalla sentenza numero 187 del 2013 del Giudice di Pace di Noto in favore di Di Giovanni Gelsomino, il sesto punto riguarderà il riconoscimento del debito fuori bilancio derivante dalla sentenza n. 183/2012 del Giudice di Pace di Noto in favore della signora Beninato Francesca ed infine l’ultimo punto all’ordine del giorno è legato al Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per il triennio 2015-2017, ai sensi dell’articolo 58 della legge 6 agosto 2008 numero 133.

 

Corrado Tardonato

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.