Noto: Coltivava cannabis in casa, arrestato dai carabinieri

Aveva diverse piante di “cannabis indica”, alte in media 150 cm, in casa.E’ stato arrestato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto . Si tratta di Francesco Alì di 38 anni con precedenti di polizia.

L’uomo, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di alcuni vasi con cannabis in  infiorescenza. La perquisizione estesa anche negli altri locali dell’abitazione ha permesso di rinvenire  inflorescenze già essiccate  materiale per la coltivazione della canapa, tra cui alcuni semi della pianta. Le piante ed i semi rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso. L’arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria con decreto motivato, veniva rimesso in libertà non sussistendo l’esigenza di richiedere l’applicazione di una misura cautelare coercitiva.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: