Nicola Bono smentisce la notizia sulla candidatura a sindaco: non sono candidato 

Con una nota inviata alla nostra redazione, l’ex sottosegretario Bono smentisce la notizia su una sua possibile candidatura a sindaco:

Non avendo mai manifestato questa intenzione e non intendendo avanzare alcuna candidatura a qualsivoglia ufficio, smentisco la notizia di candidatura a sindaco perché destituita di ogni fondamento.” Così Bono alla nostra redazione. 
Appare, invero, curiosa la coincidenza tra la mia lettera aperta al Sindaco di Avola circa le sue intenzioni a realizzare o meno il Porto Turistico, pubblicata dai media locali sabato 17 settembre e la notizia sulla mia presunta candidatura, pubblicata il giorno dopo.
Sembra quasi come se il mio intervento sul Porto Turistico fosse finalizzato a creare le condizioni di contesto per una mia discesa in campo.
A chi pensa questo, o semplicemente spera di sminuire la mai iniziativa sul porto, riducendola solo ad una azione strumentale a meri fini elettorali, rispondo facendo presente che esiste un sentimento, che personalmente ho sempre sentito molto forte, che si definisce “senso civico”, in base al quale un qualunque cittadino, a prescindere dai sui vantaggi personali, si interessa a titolo totalmente
gratuito e senza aspettarsi alcun tipo di ritorno, delle questioni della sua città, avendo a cuore unicamente il bene comune e non unicamente il suo e quello dei suoi amici, parenti e galoppini.
La vicenda del Porto Turistico di Avola ha attirato la mia attenzione perché reputo un vero delitto non realizzare un’opera fondamentale per lo sviluppo economico della città, capace di creare circa 2.300 nuovi posti di lavoro nel diretto e nell’indotto e che rischia di cadere ancora una volta nel dimenticatoio come negli ultimi 50 anni, con la sola eccezione tra il 2003 e il 2007, dell’impegno per la sua realizzazione
dell’amministrazione Di Giovanni.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: