Musumeci incontra l’Anas – entro 6 mesi sarà definito il progetto esecutivo della Catania-Gela

Sarà definito nei prossimi 6 mesi il progetto esecutivo relativo alla costruzione ed ammodernamento dell’arteria autostradale che collega Catania a Gela. Tale progetto prevede in impegno economico di cento milioni di euro.

Questo è stato definito durante il tavolo tecnico tra il Governatore della Regione Siciliana Nello Musumeci e i vertici dell’ANAS. All’incontro era presente anche l’assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone oltre all’ amministratore delegato Gianni Vittorio Armani, il direttore regionale Manlio Mele e il responsabile delle progettazioni Ugo Dibennardo. Quello della Catania-Gela ovviamente non sarà l’unico tratto autostradale oggetto di interventi. Durante la riunione, durata circa 2 ore, infatti si p discusso anche dei tre lotti della Palermo-Agrigento (importo lavori di circa cinquecento milioni di euro); circonvallazione di Gela (trecento milioni); terzo stralcio della statale 683 Licodia Eubea-Libertinia (duecento milioni); variante di Vittoria (centocinquanta milioni). “Ammontano a un miliardo e mezzo di euro – evidenzia il governatore Musumeci – le opere infrastrutturali prossime alla gara e in fase di progettazione. Un impegno consistente che l’Anas ha assicurato di onorare in tempi stretti. Toccherà alla Regione vigilare, affinché si recuperino anni di arretrato”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: