Minaccia il suocero con un coltello e taglia il copertone della sua auto: denunciato

Doveva essere una normale giornata, come tutte le altre ad Avola. Invece no!

Minaccia il suocero con un coltello. Un uomo G.M. di 42 anni, avolese, (la Polizia non ha fornito le generalità) ieri durante un diverbio avuto con il suocero è andato in escandescenza afferrando un coltello e minacciando il suocero: denunciato

Minaccia il suocero con un coltello e taglia il copertone della sua auto: denunciato

Subito dopo l’uomo portandosi nell’auto del suocero ha bucato la ruota, tagliando il copertone.

Fortunatamente, la lite non ha provocato danni a nessuno dei due.

Minaccia il suocero con un coltello e taglia il copertone della sua auto: denunciato dalla Polizia di Stato

Sul posto sono interventi gli uomini della Polizia di Avola, diretti dal dott. Fabio Aurilio che hanno constatato quanto successo e perquisito l’auto dell’aggressore.

G.M., avolese di 42 anni è già noto alle forze dell’ordine avendo precedenti per i reati di minacce gravi, danneggiamento e porto e detenzione di strumenti atti ad offendere.

La Polizia ha, quindi, a seguito di perquisizione rinvenuto un tondino in ferro lungo circa 43 cm.

Si è, pertanto, provveduto al sequestro del tondino e denunciato l’aggressore che adesso dovrà rispondere di minacce e danneggiamento.

Purtroppo, fatti come questi sono ormai all’ordine del giorno.

Le liti, spesso provocato da futili motivi, portano a comseguente, talvolta irreversibili e gravi.

Occorrerebbe chiedersi i motivi di questa immediata rabbia e l’impeto che porta a queste reazioni così aggressive.

Piuttosto, occorrerebbe avere più cura della propria salute mentale, iniziando dalla famiglia che, da sempre, è il fulcro dell’unione e della concordia.

Sono in aumento i casi di violenza in genere anche se, nel nostro territorio, il fenomeno è sotto controllo e si spera, possa sempre più diminuire.

Ci piace concludere con questa citazione: “Uno spirito aggressivo verrà abbattuto, l’orgoglio conduce alla caduta, la violenza finirà con l’essere sconfitta.”

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: