Libero consorzio comunale: sono 5 i sindaci candidati. Chi sarà il presidente? E soprattutto: ci saranno le elezioni?

Chiusa alle 12 di oggi la segreteria tecnica dell’ufficio elettorale, aperta da ieri mattina per consentire la presentazione delle candidature da parte dei sindaci della provincia alla presidenza del Libero Consorzio Comunale.

Cinque i primi cittadini che hanno presentato la candidatura  alla presidenza: il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, il sindaco di Portopalo, Giuseppe Mirarchi, di Floridia, Orazio Scalorino, di Rosolini, Corrado Calvo e infine il primo cittadino di Pachino, Roberto Bruno.

Due le domande che riecheggiano in queste ore: chi sarà il presidente del Libero consorzio comunale? E soprattutto: verrà davvero eletto un presidente del Libero consorzio o questa benedetta legge verrà riscritta dopo l’impugnativa del Consiglio dei Ministri?? Per molti sembrano, infatti, tempo ed energie perse visto che non ci sarà alcuna elezione di alcun presidente e la Legge sui liberi consorzi così com’è non andrà avanti.

IMG_3192.JPGDi questa idea, ad esempio, il deputato regionale e neo assessore Bruno Marziano, questa mattina ospite all’edicola di Canale 8, che così ha commentato: “Molto probabilmente le elezioni previste per il 29 novembre non si potranno fare perchè il consiglio dei Ministri ha impugnato alcune parti della legge. Tra queste ci sono delle parti impugnate che impedirebbero l’elezione. Una tra queste è il fatto che veniva impedito di candidarsi ai sindaci che avevano meno di 18 mesi di mandato amministrativo. Inoltre l’automatismo fra sindaco del comune capoluogo e presidente delle città metropolitane e poi ancora appannaggi da dare ai componenti…. Insomma una serie di punti che stanno portando l’Assemblea Regionale Siciliana a presentare domani, in aula, la legge correttiva. Tra le correzioni che sono previste ci sarebbe proprio lo slittamento delle elezioni. Si tratta dunque di un fatto tecnico – ha ribadito, concludendo  – le elezioni molto probabilmente non si faranno, e si terranno in realtà dopo le elezioni comunali della prossima primavera in modo da garantire a tutti i sindaci di poter essere candidati ed eletti a Presidente del Libero consorzio”.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: