Contro le nuove povertà, la Sicilia mobilitata per la giornata mondiale del servizio sociale

Palermo (14/03/2016) –  Domani, promossa dall’International Federation Social Work, si celebrerà la Giornata Mondiale del Servizio Sociale sul, tema:  “Le società prosperano quando la dignità e i diritti di tutte le persone sono rispettati” . Gli assistenti sociali, sono, così, in prima linea per la coesione sociale.
Per questa giornata, il Consiglio dell’Ordine Professionale degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia è impegnato, in collaborazione con istituzioni pubbliche ed organismi associativi professionali e non, nell’organizzazione di alcuni eventi che si svolgeranno sul territorio regionale. Saranno occasione di riflessione e di confronto sui temi riguardanti lo sviluppo delle politiche e dei servizi sociali, la promozione dei diritti, l’attuazione di azioni in grado di favorire solidarietà, equità e coesione sociale.  Tutte tematiche finalizzate a dare risposta alle istanze dei cittadini e delle comunità, mettendo al centro le persone e rimuovendo le situazioni di difficoltà e di disagio provocate dalla crisi che continua a colpire larghe fasce della popolazione. Un tema particolarmente sentito nella provincia di Siracusa, dove la devastante crisi economica ha allargato la fascia del disagio a nuove povertà che le strutture assistenziali pubbliche non riescono più ad arginare.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: